Torna a tutte le news

10 mln di euro per progetti di potenziamento e riconversione di dispositivi medici e dpi

Regione Lombardia ha pubblicato i criteri applicativi della nuova misura volta ad incrementare e potenziare il tessuto produttivo lombardo per la produzione di dispositivi medici e dispositivi di protezione individuale.

Progetti ammissibili.

Sono ammissibili interventi di ampliamento o riconversione produttiva finalizzati alla produzione di mascherine chirurgiche, mascherine filtranti, dispositivi di protezione individuale e altri dispositivi medici.

Spese ammissibili. Sono ammesse le spese per:

  • Acquisto di nuovi macchinari, impianti e attrezzature;
  • Opere murarie strettamente necessarie all’istallazione dei macchinari;
  • Programmi informatici produttivi e gestionali;
  • Costi per i test di laboratorio e le certificazioni di DM e DPI;
  • Spese generali (forfettarie 10%).

L’investimento minimo è pari a 40.000,00€.

Sono ammesse le spese sostenute a partire da 8 marzo 2020 fino alla data di presentazione della domanda.

Agevolazione.

Contributo a fondo perduto fino al 75% delle spese ammesse, con un massimo di 500.000,00€.

Soggetti Beneficiari.

Micro, Piccole e Medie Imprese lombarde operanti nei settori Manifatturiero (Codice Ateco C) e dell’Artigianato (iscritte nella sezione Speciale del registro della CCIAA)

Tempistica e Modalità di presentazione delle domande.

A breve verrà pubblicato il bando contenente le modalità di presentazione delle domande.