Torna a tutte le news

4,2 mln di euro per la partecipazione a fiere internazionali in Lombardia

Regione Lombardia ha pubblicato sul BURL il nuovo strumento volto ad incentivare le imprese lombarde che parteciperanno alle fiere internazionali che si svolgeranno in Lombardia per il biennio gennaio 2020- dicembre 2021.

Agevolazione.

Contributo a fondo perduto fino a un massimo di 15.000 euro, nel limite del:

  • 50% delle spese ammissibili per la partecipazione a una singola fiera internazionale;
  • 60% per la partecipazione a 2 o più fiere internazionali.

Inoltre è prevista una premialità di +5%, nei seguenti casi:

  • Micro impresa;
  • Startup (impresa iscritta e attiva da non più di 24 mesi).

L’investimento minimo è pari a 8.000 euro.

Sarà possibile presentare una sola domanda di agevolazione contenente la partecipazione a più fiere a valere sul presente bando.

Spese ammissibili.

Spese per la partecipazione a fiere con qualifica internazionale, inserite nel calendario fieristico di Regione Lombardia.

Riportiamo a titolo esemplificativo le spese ammissibili:

  • Costi per la partecipazione alla fiera (affitto area espositiva, iscrizione allestimento Stand, hostess e interpreti);
  • Consulenze propedeutiche alle fiere, consulenze per la gestione dei follow up (progettazione stand, contrattualistica doganale, fiscale);
  • Costi del personale (nella misura massima del 20%);
  • Costi generali (riconosciuti nella misura del 7%).

Soggetti Beneficiari.

Potranno beneficiare dell’agevolazione le Micro Piccole Medie imprese con sede operativa in Lombardia.

Tempistica e Modalità di presentazione delle domande.

Le domande dovranno essere presentate a partire dal 19 novembre 2019 saranno selezionate tramite una procedura valutativa a sportello secondo l’ordine cronologico di presentazione.