Torna a tutte le news

Contributo a fondo perduto e finanziamento a tasso agevolato  

Pubblicato il decreto ministeriale 27 settembre 2018 che definisce i termini per la presentazione delle domande a valere sul bando per la ricerca nei settori Fabbrica intelligente, Agrifood e Scienze della vita.

Agevolazione.

Procedura negoziale

Finanzia progetti di importo fra 5 e 40 milioni di euro e prevede la concessione di un contributo diretto alla spesa pari ad una quota base del 20% dei costi, a cui si può aggiungere un finanziamento agevolato nel limite del 20%.

Spese ammissibili.

  1. Spese del personale;
  2. Costi relativi a strumentazione e attrezzature di nuova acquisizione utilizzati per il progetto;
  3. Costi per i servizi di consulenza;
  4. Spese generali;
  5. Materiali utilizzati per lo svolgimento del progetto.                                                                                           

Le spese sono ammissibili dalla data di presentazione della domanda di agevolazione.

Attività Finanziabili. Progetti di ricerca industriale e sviluppo sperimentale nei seguenti ambiti:

  • Fabbrica intelligente: Sistemi produttivi per la produzione personalizzata, strategie, modelli e strumenti per la sostenibilità industriale, sistemi per la valorizzazione delle persone nelle fabbriche, processi produttivi innovativi e sistemi di produzione evolutivi, strategie e management per i sistemi produttivi di prossima generazione.
  • Agrifood: Tecnologie alimentari innovative, packaging alimentare, processi industriali intelligenti e adattativi, processi industriali “verdi”, riduzione di scarti, valorizzazione dei sottoprodotti.
  •  Scienze della vita: E-health, diagnostica avanzata e mini invasività, medicina rigenerativa, predittiva, medicina personalizzata, biotecnologie, bioinformatica, sviluppo farmaceutico, nutraceutica, nutrigenomica, alimenti funzionali.

Soggetti Beneficiari. Possono presentare domanda di agevolazione i seguenti soggetti:

  • Imprese che svolgono attività industriale;
  • Impese agro-industriali;
  • Centri di ricerca.

I progetti potranno essere presentati dalle singole imprese o tramite partenariato composto da massimo 5 soggetti.

Tempistica e Modalità di presentazione delle domande. Le domande dovranno essere presentate esclusivamente tramite procedura informatica a partire dalle ore 10.00 del 27 novembre 2018.