Torna a tutte le news

Riapre il Frim-Fesr 2020 con una dotazione finanziaria pari a 30 mln di euro

Regione Lombardia ha pubblicato sul Burl nr. 20 del 17.05.2019 la riapertura del Fondo di Rotazione per l’imprenditorialità FRIM FESR 2020 destinato a sostenere le attività di ricerca e sviluppo delle PMI lombarde

Agevolazione. Finanziamento erogato direttamente da Finlombarda con una copertura delle spese fino al 100% dei costi ammissibili. Durata del finanziamento fino a 7 anni, investimento minimo ammissibile euro 100.000,00, massimo euro 1.000.000,00.

Garanzie. Regione Lombardia finanzia le aziende meritevoli di “Credit Scoring” senza garanzie.

Attività finanziabili. Progetti di innovazione destinati a realizzare prodotti e/o processi innovativi rispetto al mercato di riferimento in cui opera l’impresa, nello specifico devono afferire alle seguenti aree di specializzazione:

  • Aerospazio;
  • Agroalimentare;
  • Eco-industria;
  • Industrie creative e culturali;
  • Industria della salute;
  • Manifatturiero avanzato;
  • Mobilità.

Costi finanziabili. Sono ammissibili le seguenti spese:

  • Spese del personale dipendente impiegato nelle attività del progetto;
  • Costi di ammortamento delle attrezzature utilizzate nel progetto;
  • Costi di servizi e consulenze tecniche;
  • Materiali utilizzati nella fase di prototipazione;

Saranno ammessi programmi di investimento avviati dopo la presentazione della domanda e realizzati entro i successivi 18 mesi.

Soggetti Beneficiari. Possono presentare richieste le micro, piccole e medie imprese aventi sede operativa in Lombardia ad esclusione di quelle con codice Ateco A (Agricoltura) e H Trasporti (49, 50, 51 e 53).

 Tempistiche. Le domande dovranno essere presentate a partire dalle ore 12.00 del 6 giugno.