Torna a tutte le news

Pubblicato in Gazzetta Ufficiale n.170 del 24 luglio 2018 il Decreto attuativo contenente le specifiche del credito di imposta per le imprese che investono in pubblicità su emittenti televisive, radiofoniche, stampa quotidiana, periodica ed anche online nella misura del 75% o 90% del valore incrementale rispetto all’anno precedente.

Agevolazione.

L’agevolazione è concessa sull’investimento incrementale pertanto per poter beneficiare del credito, l’investimento nel periodo ammissibile deve superare di almeno l’1% gli investimenti effettuati per gli stessi mezzi di informazione nel corrispondente anno precedente.

Beneficiari

Agevolazione

Grandi imprese

75%

PMI e Start up innovative

90%

 

Interventi ammissibili.

Investimenti in campagne pubblicitarie sulla stampa quotidiana e sulle emittenti televisive e radiofoniche locali, analogiche o digitali. Gli investimenti sono ammissibili nei seguenti periodi:

(1° periodo) dal 24 giugno 2017 al 31 dicembre 2017 in relazione ai medesimi investimenti effettuati dal 24 giugno 2016 al 31 dicembre 2016.

(2° periodo) dal 1° gennaio 2018 al 31 dicembre 2018 in relazione ai medesimi investimenti effettuati dal 1° gennaio 2017 al 31 dicembre 2017.

Soggetti Beneficiari.

Potranno beneficiare del credito di imposta le imprese indipendentemente dalla loro natura giuridica ed i lavoratori autonomi.

Tempistica e Modalità di presentazione delle domande.

Le domande potranno essere presentate tramite piattaforma dedicata a partire dal 22 settembre 2018 ed entro il 22 ottobre 2018.