Torna a tutte le news

17 milioni di euro per sostenere le strutture ricettive lombarde

Regione Lombardia in vista delle Olimpiadi Milano Cortina 2026 ha attivato un nuovo bando per le strutture turistiche alberghiere ricettive e non che investono per migliorare il proprio servizio offerto.

Agevolazione. Contributo a fondo perduto pari al 50% delle spese ammissibili, con un tetto massimo pari a 200.000,00€

L’investimento minimo deve essere pari a 80.000,00€.

Progetti ammissibili. Sono ammissibili progetti che riguarderanno i seguenti macrotemi:

  • Enogastronomia & food experience;
  • Natura & green;
  • Sport & turismo attivo;
  • Terme & benessere;
  • Fashion e design;
  • Business congressi;

Spese ammissibili devono riguardare:

  1. Arredi macchinari e attrezzature;
  2. Opere edili-murarie e impiantistiche (è obbligatorio essere in possesso della conformità dell’intervento alla disciplina urbanistica comunale);
  3. Progettazione e direzione lavori (per un massimo del 8% delle spese di cui alla lettera b);
  4. Spese generali (pari al 7%).

I progetti dovranno essere avviati successivamente alla data di presentazione della domanda di agevolazione

Soggetti Beneficiari. Potranno presentare la domanda Micro, piccole e medie imprese che esercitano attività:

  • Ricettiva alberghiera (alberghi, hotel, residenze turistico-alberghiere, alberghi diffusi);
  • Ricettiva non alberghiera all’aria aperta villaggi turistici, campeggi e aree di sosta)

Tempistica e Modalità di presentazione delle domande. Le domande dovranno essere presentate a partire dal 21 luglio 2020 e fino al 15 ottobre 2020 e verranno valutate secondo una procedura valutativa a graduatoria.