Torna a tutte le news

7 mln di euro destinati all’internazionalizzazione delle imprese

Pubblicato in data 7 maggio 2019 il nuovo bando per l’internazionalizzazione delle imprese lombarde.

Agevolazione. Finanziamento a tasso zero fino all’80% delle spese ammissibili, con un minimo di 50 mila euro e un massimo di 500 mila.

La durata massima del finanziamento è pari a 6 anni di cui 2 massimo di preammortamento potranno essere richieste garanzie in relazione al credit scoring aziendale.

Spese ammissibili. Programmi integrati di sviluppo internazionale per potenziare e/o consolidare la presenza e la capacità di azione delle imprese nei mercati esteri.

Possono ad esempio essere finanziati:

 

                     Categoria di spesa

Esempi di spesa ammissibile

a

Partecipazione a fiere internazionali in italia e all’estero

Affitto spazi e locali,

Noleggio stand,

Acquisto o noleggio materiali ai fini dell’allestimento degli spazi,

Quota di iscrizione fiere,

Servizi di traduzione,

Servizi di catering,

b

Istituzione temporanea all’estero (massimo 6 mesi) di show-room/spazi espositivi

c

Azioni di comunicazione e Advertising per la promozione di prodotti

Realizzazione di materiale informativo,

Azioni di Web marketing,

d

Consulenze in relazione al progetto

Consulenze doganali,

Piani marketing per l’internazionalizzazione,

Consulenze strategiche commerciali,

Analisi di mercato,

e

Spese di certificazione estere

 

f

Commissioni per eventuali garanzie fidejussorie

 

g

Spese per il personale

 

h

Spese generali forfettarie

 

 

Soggetti Beneficiari. Potranno beneficiare dell’agevolazione le Micro Piccole Medie imprese attive da almeno 24 mesi e con sede operativa in Lombardia.

Tempistica e Modalità di presentazione delle domande. Le domande dovranno essere presentate tramite piattaforma informatica a partire dalle ore 12:00 del 22 maggio 2019 e saranno valutate secondo l’ordine cronologico di protocollazione.