Torna al glossario

Il TAEG è l’acronimo di Tasso Annuo Effettivo Globale e il suo valore è espresso in percentuale. Questo dato rappresenta il costo effettivo che il cliente di una banca o una società finanziaria deve sostenere su base annua e in rapporto al finanziamento ricevuto. Il TAEG è quindi la percentuale degli interessi totali pagati sul totale della somma di denaro ricevuta. Si tratta di un dato molto preciso ed è quello da tenere in considerazione, in prima istanza, per valutare la convenienza di un mutuo, di un finanziamento o di un prestito.

Il TAEG nel concreto: quando viene preso in prestito del denaro da un istituto di credito, questo lo eroga, ma non gratis. Sulla somma concessa applica gli interessi, che rappresentano per il creditore la remunerazione per l’offerta di denaro, mentre per il cliente debitore si tratta di un costo, espresso in percentuale sulla somma erogata. Il TAEG comprende tutti i costi, quindi non solo gli interessi ma anche le spese di istruttoria e di incasso rata, ad esempio.

Vuoi diventare più competitivo sul mercato e più produttivo?